Translate

venerdì 22 novembre 2013

Promozioni Natale 2013 di Youcanprint

Un Natale ricco di regali per te!
regalinatale2013C'è aria di festa a Youcanprint! In occasione delle festività natalizie ormai alle porte abbiamo pensato ben 3 promozioni per te, scoprile in dettaglio:
25% DI SCONTO SU TUTTO IL CATALOGOScegli uno degli oltre 4.000 titoli cartacei o digitali dal nostro store e inserisci il codice NATALE13 e avrai diritto allo sconto del 25% sull'intero ordine.


lunedì 18 novembre 2013

Ipermercati for dummies (Leonardo Colombi)



Ho incontrato per la prima volta Leonardo Colombi on line durante un contest letterario, poi da lui vinto con il racconto Calma e pacatezza (alle poste). Qualche anno dopo, spulciando la lista degli autori della Community di Youcanprint ho riconosciuto un nome familiare e visitato la scheda del suo libro, che mi ha subito incuriosito per la presentazione inusuale e lo stile scanzonato, caratteristica peculiare anche del testo.Dopo aver letto questo libro, guarderete gli addetti/e alla cassa in maniera diversa, con maggiore comprensione.  





Un libro divertente che racconta con ironia ciò che accade nei grossi centri commerciali dal punto di vista di chi si trova quotidianamente in prima linea, dovendo ascoltare le continue lamentele dei clienti e spesso rimediare in fretta per colpe non sue: l'addetto/a alla cassa.
Un quadro realistico, solo a tratti volutamente esagerato, e una carrellata di tipi di clienti e comportamenti spesso assurdi in cui molti si riconosceranno o ritroveranno scene viste o vissute in prima persona. Un prontuario per imparare i comportamenti da evitare e il rispetto per il lavoro di chi si trova "dall'altra parte" e che spesso viene considerato dai clienti solo una sorta di macchina mangia soldi.
Una narrazione leggera, scanzonata, che comunque offre anche parecchi spunti di riflessione e divagazioni spiritose.
Simpatico il modo in cui l'autore Leonardo Colombi, tramite giri di parole iperbolici, descrive l'ipermercato presso cui ha prestato servizio senza mai rivelarne il nome, anche perché le vicende narrate potrebbero essere ambientate in qualunque grande centro commerciale.
Una guida che andrebbe distribuita alle casse; peccato che l'ipermercato in questione non abbia colto l'occasione per diffondere questo lavoro come gadget pubblicitario.
 ---
Titolo: Ipermercati for dummies
Autore: Leonardo Colombi
Traduttore: -
Editore: Leonardo Colombi
ISBN: 9788866183938

 Recensione pubblicata anche su Braviautori il 23/02/2013
http://www.braviautori.com/book_ipermercati-for-dummies.html

mercoledì 13 novembre 2013

Prima recensione per Ricominciare

Con emozione segnalo la prima recensione al mio libro Ricominciare, scritta dallo scrittore Leonardo Colombi, autore del divertente "Ipermercati for dummies", che ringrazio, invitandovi a visitare il suo blog http://leonardocolombi.blogspot.it/
Un'analisi obiettiva e rispettosa che evidenzia luci e ombre del mio racconto, lasciando comunque il giudizio finale alla sensibilità del lettore, alla sua capacità di entrare nella storia narrata e farla propria, interpretarla e riviverla in base alle proprie esperienze.


giovedì 7 novembre 2013

Aiutiamoci tra esordienti

Segnalo una simpatica iniziativa nata su Facebook per promuovere i nuovi autori.
Ogni partecipante può proporre le proprie pubblicazioni impegnandosi ad acquistare il libro di almeno un "collega", un modo per offrire una vetrina ad autori poco conosciuti e creare un passaparola.


Aiutiamoci tra esordienti

Hai scritto un libro (cartaceo o ebook)? Questo gruppo fa per te!!

Ho pensato a un’idea un po’ particolare per aiutarci tra scrittori esordienti e poco noti: che ne dite se ogni partecipante prende un libro di un ‘collega’ che vuole fare parte di questo evento?

Nessuno è obbligato a prendere tutte le copie degli autori che vogliono partecipare, ma lo farà in base alle proprie finanze.

Come si fa a far conoscere il proprio libro in quest’evento? Basta mettere il link dove poterlo reperire.

Buona lettura a tutti…. e naturalmente invitate i vostri amici scrittori
!

lunedì 4 novembre 2013

Abissi d'acciaio (Isaac Asimov)

Ho letto la maggior parte dei libri della serie della Fondazione e tanti altri romanzi di Asimov, ma solo recentemente ho avuto modo di leggere questo "giallo fantascientifico" in cui per la prima volta incontriamo i personaggi di Eliah Baley e di Daneel R. Olivaw, due investigatori molto diversi, costretti a collaborare loro malgrado nelle indagini.
In questo romanzo Asimov riesce anche ad alterare le nostre comuni percezioni, facendoci quasi apparire normale la claustrofobica vita terrestre rinchiusa nelle viscere della terra e una stranezza la paura della superficie sofferta da Baley, poi ripresa anche nel successivo Il sole nudo. 


 Abissi d'acciaio - isaac Asimov
Asimov spesso amava cimentarsi in generi diversi, come testimoniato dalla sua enorme produzione letteraria. In particolare si dilettava nel genere "giallo", sia classico come nei racconti del Club dei Vedovi Neri, sia fantascientifico come nella serie di Lucky Starr, in cui c'è spesso un omicidio da risolvere e solo alla fine tutti gli elementi vengono collocati nel giusto ordine per chiarire l'enigma.
Abissi d'Acciaio appartiene sicuramente a questo tipo di storie "ibride", ma ha una importanza particolare perché segna l'inizio del cosiddetto Ciclo dei Robot dedicato all'investigatore terrestre Lije (Elia) Baley e al suo omologo robotico R. Daniel Olivaw, personaggio che poi ritroveremo come anello di congiunzione tra i vari cicli.
Si parte da un misterioso omicidio di uno Spaziale, caso scottante anche a livello diplomatico, che impone la difficile collaborazione tra Lije Baley, detective pieno di pregiudizi contro le macchine (come la maggior parte dei terrestri) e R. Daniel Olivaw, investigatore robotico. Una convivenza difficile fin dall'inizio, che piano piano porterà alla nascita di una amicizia e alla soluzione del caso, da cui può dipendere il futuro della Terra e del suo rapporto con gli Spaziali.
Sullo sfondo una Terra sovrappopolata, in cui la gente è rinchiusa in enormi città sotterranee e ormai incapace di uscire all'aria aperta in contrapposizione al mondo elitario e longevo degli Spaziali, che abitano in pianeti sottopopolati e privi di ogni malattia, costantemente accuditi dai robot.
Un classico da leggere, anche per capire i futuri sviluppi dei Cicli di Asimov, nati come saghe separate e poi negli anni riunificati in una visione globale.


Titolo: Abissi d'acciaio
Autore: Isaac Asimov
Traduttore: Giuseppe Lippi
Editore: Mondadori
ISBN: nd


 Recensione pubblicata anche su Braviautori il 26/05/2012
http://www.braviautori.com/book_abissi-d-acciaio.html