Translate

mercoledì 21 agosto 2013

Ritornare



Sono trascorsi parecchi giorni dal mio ultimo post, un periodo di vacanza inteso soprattutto come vuoto, assenza di stimoli, un periodo di ripensamento su questo blog, forse inutile, forse troppo simile a tanti altri presenti in rete.In queste ultime settimane mi sono chiesto spesso se valesse la pena continuare a tenere aperto questo spazio, sottraendo tempo alla scrittura e alla lettura anche se, almeno in apparenza, resta spesso un luogo deserto dove compaiono soltanto i miei monologhi. L'assenza di commenti, di interazione con i lettori  (se ci siete, battete un colpo) fa apparire lo scrivere queste righe solo un gesto inutile, a volte.
Il blog è nato da pochi mesi, lo so, solo pochi (s)fortunati lo conoscono e ancora non ha assunto una sua struttura definitiva. Ho inserito tanti elementi, forse troppi, credo che alcune cose col tempo andranno eliminate, altre riviste, migliorate, se possibile.
Vado avanti, nonostante tutto, cercando di rendere questo spazio non un blog come tanti, ma il mio blog; poco importa se sarà poco attraente o non seguirà le regole del marketing o i trucchi per catturare lettori (la rete è ormai piena di gente che offre consigli, suggerimenti; alcuni anche validi)
Buona navigazione! (se avrete il coraggio e la pazienza di seguirmi ancora) ;-)